Home > Punti poker texas holdem

Punti poker texas holdem

Punti poker texas holdem

Ma grazie a noi di Italiapoker. Nei punti poker Texas Hold'em, come scoprirai più avanti, è molto importante la sequenza delle carte. Affinchè le combinazioni possano avere un punteggio elevato è necessario che rispettino alcune regole che ti spieghieremo più avanti nel corso di questo articolo affrontando uno per uno le combinazioni più alte. Questi punti che vedremo a seguire sono valide per un mazzo di 52 carte ma negli altri tipi di poker il punteggio non cambia molto. Scopriamo insieme quali sono i punti poker Texas Hold'em più importanti che sono stati inseriti in questo elenco in ordine dal più alto al più basso. La scala reale massima è una scala da 10 all'asso.

È la migliore tra le combinazioni poker texas hold'em possibili. La scala reale, in inglese Royal Flush che significa colore reale , è anche il cosiddetto Five of a Kind che nella variante dove si gioca con il Jolly è costituita da un poker più un jolly appunto. L'esempio che trovi in alto è una scala reale massima di cuori che come puoi notare comprende tutte le 5 carte più alte del seme.

Il poker, che in inglese si chiama Four of a Kind,si presente in combinazioni possibili in un mazzo di 52 carte. In caso di più poker sul tavolo vince quello di valore maggiore. Nei giochi con carte comuni, qualora più giocatori abbiano il medesimo poker, vince colui che ha la quinta carta kicker più alta, nell'esempio che trovi poco sopra c'è un poker di Assi è un Re. Un tris abbinato con una coppia dà un full, che tra i punti poker texas hold'em è certamente tra i migliori.

A-K-Q-J e A. Un tris è una delle mani di poker che consiste in tre carte dello stesso valore più altre due carte spaiate. Ad esempio: Naturalmente fra più tris vince quello di maggior valore; si parte dal più basso, il tris di 2, per arrivare al più alto, il tris di A. Trips e Set. Il Trips è un tris fatto con una coppia in tavola e la terza carta in mano, e possono esserci due trips dello stesso valore. Questo accade quando abbiamo K9 in mano e a tavola troviamo Il Set viene realizzato con una coppia in mano e la terza carta in tavola.

L'esempio è 99 in mano e 9J6 sul board. In questo caso non possiamo mai trovare due tris dello stesso valore tutti sanno che ci sono solo quattro 9 nel mazzo, se ce ne fossero cinque sarebbe un bel problema! Per confrontare due doppie coppie conta prima il valore della coppia più alta, poi quello della seconda coppia e infine quello della carta spaiata. Nel caso in cui tutte e cinque le carte siano uguali le doppie coppie sono alla pari. Una coppia consiste in due carte dello stesso valore più altre tre carte isolate. Prendiamo come esempio questa coppia di 9: Nel caso particolare in cui troviamo due coppie uguali vincerà quella con la carta isolata più alta; se abbiamo tutte e cinque le carte uguali, allora le coppie sono in perfetta parità.

Questa è la più debole di tutte le mani di poker. Consiste in cinque carte spaiate. In questo caso per qualificare la nostra mano si specifica la carta più alta fra le cinque. In una mano come K, il nostro punto sarà "K high". Sono molte le domande che riceviamo quotidianamente dai nostri letori e non soltanto per questioni che riguardano i punti del texas holdem. Vi proproniamo una lista qui in basso con le domande più ricorrenti e la risposta dagli esperti di Pokerlistings.

Ricordate che tante volte la risposta si troiva già leggendo approfonditamente le regole del texas holdem. Se cosi non fosse sentitevi liberi di contattarci! Questa è una delle situazioni che crea più confusion nel poker. Il Colore 5 carte dello stesso seme batte sempre una scala. La Scala Colore invece batte entrambe le combinazioni.

Il Tris batte sempre le due coppie indipendentemente dal valore delle carte. Le due coppie a loro volta battono la coppia singola. Quindi se le 5 carte nere, o rosse, sono dello stesso seme allora si ha Colore e si batte la Scala. Altrimenti in mano non si ha nessuna combinazione valida. Nel No Limit Holdem si calcola la carta più alta, quindi se avete Colore con un asso tra le carte, batterete il Colore di un avversario con un re tra le carte, indipendentemente dalle altre possedute. Nel Texas Holdem è impossibile che due giocatori abbiano due Scale Reali dal moemnto che sul tavolo ci sono solo 5 carte e ogni giocatore ne possiede altre due in mano.

In questo caso entrambi i giocatori si presentano allo showdown con una carta alta re in inglese: Barbara vince il piatto! Un giocatore ha come punteggio una coppia se tra le sue cinque migliori carte ce ne sono due dello stesso valore. Se due giocatori si presentano allo showdown entrambi con una coppia, il piatto andrà nelle mani del giocatore con la coppia del valore più alto. Questa carta si chiama kicker, e servirà anche in altri punteggi.

Anche qui, a parità della terza carta si guarderà la quarta, poi la quinta, e se tutte le carte avranno lo stesso valore, i giocatori divideranno il piatto split. Tutti e tre i giocatori coinvolti nella mano hanno una coppia. Aldo ha una pocket pair di 7, mentre sia Barbara che Carlo hanno una coppia di Q. Aldo ha quindi già perso il piatto, che deve essere assegnato a uno tra Barbara e Carlo. È il momento di osservare il kicker: Barbara ha coppia di Q con kicker J le sue cinque migliori carte in ordine sono: La doppia coppia , come è facile intuire, è il punto formato da due coppie diverse.

Se due giocatori si presentano allo showdown con doppia coppia per entrambi, il giocatore con la coppia più alta si aggiudicherà il piatto , a parità di coppia più alta si guarderà la seconda coppia, ed infine se anche questa sarà uguale, si valuterà il kicker. Quindi ad esempio se un giocatore ha come combinazione Q e un altro ha vince quello con la donna, che ha un valore maggiore rispetto al 5. Se più giocatori in una mano hanno una coppia vince quello con la coppia più alta.

Se la coppia è la stessa, allora vince chi ha la carta spaiata più alta. Se anche la prima carta più alta è la stessa si guarda la seconda, e se anche questa è uguale si guarda la terza. Un esempio di pareggio si ha nel caso in cui due giocatori abbiano la stessa doppia coppia e la stessa quinta carta più alta. Da notare che esiste una differenza nei punti rispetto al poker tradizionale, quello giocato con cinque carte in mano. Infatti nel poker alla texana il full batte il colore , mentre nel poker tradizionale avviene il contrario, cioè il colore vince sul full. Differenze rispetto al poker a 5 carte Da notare che esiste una differenza nei punti rispetto al poker tradizionale, quello giocato con cinque carte in mano.

Dai un'occhiata anche a questi articoli:

Il mazzo di carte da Poker: il valore dei punti | alieno-di.aaronart.com

Valore Carte Poker Texas Hold'em: ecco come calcolare i punti e classificare le mani nel poker texano per decretare il vincitore. Punti Poker Texas Holdem: tutti i punteggi del Texas Holdem in ordine, dal più importante al più basso, così da poter conoscere tutti i punti. Come vengono assegnati i piatti nel Texas Hold'Em? E quali sono i punteggi più forti? Si tratta di informazioni essenziali che ogni buon. Vediamo quali sono le differenze dei punteggi tra il Texas holdem e il Poker Italiano tradizionale. Le differenze sono poche ma è indispensabile conoscerle per. Le regole principali del gioco del poker texas Hold'em: dal regolamento e le regole ufficiali del gioco fino alle possibili combinazioni delle. Scopri quali sono le migliori mani di poker in tutti i giochi offerti da PokerStars, inclusi Texas Hold'em, Omaha, Seven Card Stud e molti altri. Clicca qui per. Una semplice guida per contare i punti nel texas holdem e capire le possibili combinazioni delle carte di poker per conoscere sempre l'esatto valore della.

Toplists